Lista Veicoli

Valuta i nostri veicoli

Mazda 2 1.3 per neopatentato

Mazda 2 1.3 benzina

Euro 5.000

Più passaggio di proprietà
  • mazda 2
  • mazda 2
  • mazda 2 2012
  • mazda 2
  • mazda 2
  • mazda 2 2012
  • mazda 2
  • mazda 2
  • mazda 2
  • mazda 2
  • mazda 2 2012
  • mazda 2
  • mazda 2
  • mazda 2 2012
  • mazda 2
  • mazda 2

Mazda 2 1.3 per neopatentato

Rinnovata nel frontale e in qualche dettaglio dell’abitacolo, è piuttosto spaziosa e tiene bene la strada.

Il nuovo 1.3 a benzina omologato Euro 5 è silenzioso e consuma poco.

Assieme a un piccolo ritocco al frontale, ora più elegante e armonico, e ad alcuni dettagli dell’abitacolo,

questa accattivante utilitaria giapponese riceve un aggiornamento al motore: rivisto nell’elettronica di gestione e dotato di un alternatore “intelligente” che contribuisce a ridurre gli sprechi di benzina,

il 1.3 si fa apprezzare soprattutto per i bassi consumi. Peccato che la lunga rapportatura del cambio “stemperi” i suoi 75 CV rendendo un po’ pigra la ripresa,

perché lo sterzo preciso e la notevole tenuta di strada rendono la “2” divertente da guidare fra le curve. Completa la dotazione.

La carrozzeria, con i parafanghi pronunciati e il tipico lunotto col profilo inferiore a “V”, è quella della versione precedente,

Mazda 2 1.3 per neopatentato

il frontale è stato ridisegnato: la calandra ha un diverso listello che incornicia il marchio Mazda,

lo scudo è più sagomato e la presa d’aria inferiore è di maggiori dimensioni. Novità minime anche per gli interni:

il nero rimpiazza il bianco nella colorazione del fondo degli strumenti, e compaiono dettagli rifiniti in nero lucido.

Il 1.3 a benzina da 75 CV con valvole a fasatura variabile ora è più “pulito” (è stato adeguato alla normativa Euro 5),

e impiega anche un alternatore “intelligente” che si disinserisce in accelerazione e carica la batteria soprattutto quando si rallenta.

Altra soluzione volta alla riduzione dei consumi sono i rapporti del cambio piuttosto lunghi, utili anche al contenimento della rumorosità

Oltre alla buona abitabilità (sul divano ci si sta anche in tre), questa utilitaria nipponica si fa apprezzare per l’indovinata taratura delle sospensioni,

capaci di assorbire le buche senza per questo risultare troppo cedevoli quando si tratta di contrastare il rollio:

fra le curve, anche grazie allo sterzo preciso e piuttosto diretto (nonché sufficientemente leggero a bassa andatura),

il piacere di guida non manca. Bene la tenuta di strada: col favore del retrotreno stabile, l’Esp interviene di rado.

  • There are no features available
Prezzo: Euro 5.000
Back to top
×

Ciao!

Click per usare la whatsapp chat o inviaci una mail simonevenditeweb@gmail.com

× Come posso aiutarti?